26 Gen 2021

pulizia_sanificazione_igienizzazione_disinfezione

In questo periodo non si fa che parlare di sanificazione da Coronavirus e come sempre su internet si trovano informazioni attendibili e non.

Una valutazione errata delle procedure da adottare oltre a mettere a repentaglio la nostra salute espone anche le aziende ad eventuali sanzioni da parte degli organi competenti.

Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza fra questi termini per poter fare una scelta consapevole che tuteli la nostra salute dal coronavirus.

Ci affidiamo alle informazioni fornite dal Ministero della Salute stesso così da avere una definizione scientifica.

Definizione delle metodologie.

  • Sanificazione: è un “complesso di procedimenti e operazioni” di pulizia e/o disinfezione e comprende il mantenimento della buona qualità dell’aria anche con il ricambio d’aria in tutti gli ambienti.
  • Disinfezione: è un trattamento per abbattere la carica microbica di ambienti, superfici e materiali e va effettuata utilizzando prodotti disinfettanti (biocidi o presidi medico chirurgici) autorizzati dal Ministero della Salute. Questi prodotti devono obbligatoriamente riportare in etichetta il numero di registrazione/autorizzazione.
  • Igienizzazione: è l’equivalente di detersione ed ha lo scopo di rendere igienico, ovvero pulire l’ambiente eliminando le sostanze nocive presenti. I prodotti senza l’indicazione dell’autorizzazione del ministero della Salute che riportano in etichetta diciture sull’attività ad es. contro germi e batteri, non sono prodotti con attività disinfettante dimostrata ma sono semplici detergenti per l’ambiente (igienizzanti).
  • Detersione: consiste nella rimozione e nell’allontanamento dello sporco e dei microrganismi in esso presenti, con conseguente riduzione della carica microbica. La detersione e un intervento obbligatorio prima di disinfezione e sterilizzazione, perché lo sporco è ricco di microrganismi che vi si moltiplicano attivamente ed è in grado di ridurre l’attività dei disinfettanti.
  • Pulizia: per la pulizia si utilizzano prodotti detergenti/igienizzanti per ambiente – i due termini sono equivalenti – che rimuovono lo sporco mediante azione meccanica o fisica.
  • Sterilizzazione: processo fisico o chimico che porta alla distruzione mirata di ogni forma microbica vivente, sia in forma vegetativa che in forma di spore.

Vuoi maggiori informazioni o un preventivo per la sanificazione del tuo ambiente casalingo a professionale da coronavirus?

Compila questo form e verrai contattato senza impegno da un nostro specialista per valutare la soluzione migliore.

fonte: salute.gov.it